martedì, luglio 11, 2006

Forza compagni risolleviamo l'Italia

Era ora!! Dopo cinque anni di disastroso governo del centrodestra, iniziamo a parlare di cambiamento.
Parliamo di riforme, parliamo di politica, di economia, di equità sociale, un valore antipatico alla destra.
Parliamo anche di italiani, perché si dice che la quota di popolazione che vive sotto la linea di povertà sia del 19%, contro una media Europea del 15 %.
Sappiamo e conosciamo gli sforzi che dovremo compiere nei prossimi anni.
Gia, lo sappiamo, perché Prodi non si è comprato l’Italia inondandola di menzogne e siamo al corrente di come sono le casse dello stato.
Il governo ha fissato le linee guida e gli obbiettivi economici dei prossimi anni.
Occorre riportare il paese nell’alveo delle regole Europee, quelle regole che forse il pluriindagato, mafioso Berlusconi non conosceva.
Si parla di liberalizzazioni, piani per il mezzogiorno, piani per l’occupazione,aiuti agli anziani, famiglie e bambini; ciò che non abbiamo fatto noi dice il saggio Casini con una strozzatura in gola.
Contenta anche la coldiretti, associazione degli agricoltori apertamente schierata a destra.
Con alcune liberalizzazioni infatti (ad esempio quella del pane) ci sarà un boom di vendita di prodotti locali genuini che si potranno finalmente comprare in agriturismi o addirittura presso aziende agricole.
Colpiremo gli arricchiti e gli evasori, aiutiamo chi si è impoverito, dice Padoa Schioppa.
In tutto questo vorrei fare un solo commento e dire al presidente Prodi:
era ora !!!
Gia era ora, perché negli ultimi anni la sinistra non sempre ha fatto la sinistra.
Noi chiediamo solo più equità sociale, questi sono i nostri valori, queste sono le nostre richieste.
Il governo Berlusconi ha perso, ora la palla a Prodi, stavolta non possiamo, non dobbiamo sbagliare!!!

6 commenti:

Roberto ha detto...

Ma cancelli pure i commenti ai tuoi post? C'è pure la censura? Ma come? I comunisti che censurano! Questa mi è nuova.
Sai solo insultare gli altri, sei veramente un maleducato. Tutti i bloggers che passano di qui devono sapere che razza di persona sei...ops ho detto razza...adesso mi dirai che sono ancora un razzista.
Sul mio blog non ho censurato i tuoi insulti, che tu chiami commenti, perchè così tutti vedono che persone maleducate ci sono in giro.

Roberto ha detto...

Ti ho risposto sul mio blog. Penso che sia meglio cancellare ogni nostro commento e sparire dalla circolazione tutti e 2. Altrimenti va a finire che ci insultiamo per sempre. E tutti e due abbiamo cose più importanti nella vita da fare.
Ma ascolta lo stesso un mio consiglio. Prima di dare del razzista o qualsiasi altra infamia del genere a qualcuno, almeno cerca di conoscerla, oppure chiedi precisazioni con cortesia.
Saluti dalla profonda Padania

Emmebi ha detto...

Prodi non si e' comprato l'Italia con le menzogne; in passato con le menzogne l'ha svenduta!
E se va avanti cosi', in futuro la cosa potrebbe non essere molto diversa

QueenLilith ha detto...

fortuna che roberto si è autoeliminato...aveva monopolizzato i commenti!cmq penso sia ora di tranquillizzare le acque,è inutile insultarsi perché si è di fazioni opposte...no!?

QueenLilith ha detto...

ciao!!
la scrittura automatica è una tecnica del Surrealismo...i surrealisti presero spunto dallo scrittore francese Rimbaud che già la utilizzava nella sua poesia verso la fine dell'8oo (il Surrealismo è una corrente artistico letteraria tra le due guerre)...per Rimbaud ,che faceva parte dei poeti maledetti, questa tecnica era un modo per espletare la funzione del poeta cioè attraverso l'abbandono delle regole di metrica e di grammatica cercare di cogliere il significato più profondo delle cose...una scrittura più istintiva e più vera...per esempio in una poesia ha dato un colore in modo istintivo ad ogni vocale,ha legato cioè vista e suono (sinestesia)...questo suo modo diverso di scrivere nn piaceva molto alla sua epoca poiché la mentalità dei letterati era chiusa rispetto alle innovazioni.egli fu rivalutato dai surrealisti e dalla psicanalisi perché solo allora si capirono gli effetti dell'inconscio sulla creatività ed il fatto che regole troppo rigide nell'arte (e nella vita) sopprimono l'istinto vitale e creativo dell' uomo...
si parla di scrittura automatica anche in parapsicologia quando persone in trance scrivono messaggi che si pensa arrivino da angeli o spiriti ma è un'altra storia...
oggi la scrittura automatica è usata inconsapevolmente da molta persone:capita a volte di prendere un foglio e scrivere cose anche senza senso apparente che però analizzate ne acquistano.
il flusso di coscienza diciamo che è il "risultato" mentre il monologo interiore è la tecnica moderna per esprimerlo in letteratura,soprattutto nei romanzi...
spero di aver chiarito...sembra difficile ma non lo è affatto,noi siamo abituati a leggere monologhi interiori (quasi tutti i romanzi moderni lo utilizzano), la differenza si percepisce quando si leggono opere che nn lo utilizzano affatto come i Promessi Sposi...
cmq per altre delucidazioni letterarie sono qui...almeno posso parlare di quello che ho studiato per 5 anni!!!
ciao amore...
TI AMO TANTO TANTO!!

Roberto ha detto...

Sì, queenlilith, dopo un chiarimento con l'autore di questo blog ci siamo autoeliminati a vicenda, lui dal mio blog, e io dal suo. Scrivo questo commento solo per precisare i motivi dell'autoeliminazione...reciproca.